Aggiungi ai preferiti
Segnala ad un amico
la-dieta-mediterranea
Stampa

NUTRIZIONE E SALUTE

vcm_s_kf_repr_300x168

CATERINA VIANELLO medico nutrizionista - omeopata

4-xcms_label_mediumvcm_s_kf_repr_722x721

Dimagrire veramente non significa semplicemente perdere peso ! Quando l'ago della bilancia scende evidenziando una riduzione del peso corporeo sappiamo  solo di aver perduto qualche elemento del nostro corpo ma non sappiamo esattamente quale . Infatti ci potrebbe essere stata una perdita di liquidi corporei il che favorisce la disidratazione e tutti i disturbi ad essa correlati . Oppure potremmo aver perso parte della nostra preziosa massa magra metabolicamente attiva che si identifica in gran parte con la massa muscolare il che può portare ad una perdita della nostra efficienza fisica e ad un rallentamento del metabolismo .Un modo per capire se si è dimagriti veramente il che vuol dire perdere solo grasso è sottoporsi all' analisi Bioimpedenziometrica , un piccolo esame assolutamente non invasivo e indolore in grado di dirci in pochi secondi qual ' è la nostra composizione corporea prima di iniziare la dieta e successivamente alle visite di controllo , solo così potremmo constatare il vero dimagrimento .

La dr.ssa Caterina Vianello si è laureata in Medicina-chirurgia a Padova il 24/03/1993 col massimo dei voti e la lode . Successiva abilitazione all'esercizio della professione medica (Padova, 1993).E' iscritta all'Ordine dei Medici-chirurghi della Provincia di Venezia al n°5398.  E'omeopata iscritta al Registro dei Medici omeopati (SIMO) . Svolge attività di libera professione a Venezia centro storico e Mestre occupandosi di Nutrizione e dietologia in tutte le fasce d'età (dal bambino in età scolare alla terza età ) nei soggetti sani compresi gli  sportivi . Tratta  inoltre  vari disturbi e  patologie utilizzando  l'approccio dietoterapico  e il metodo di cura naturale (omeopatia, fitoterapia, ecc..) dove è indicato. 

Nutrizione e...

peso_desiderabile.jpgsport_1.jpg18101872-bambini-cartoon-con-frutta.jpgsport_1.jpg

Alla prima visita presso il mio studio effettuo la valutazione antropometrica per individuare la costituzione corporea, peso, altezza, circonferenze rilevanti (vita,ombelicale, fianchi, ...). segue la valutazione del grasso sottocutaneo localizzato in determinate zone del corpo (tricipite, sovrailiaca,...) con la plicometria ed infine il test impedenziometrico che permette di calcolare la reale composizione corporea (massa grassa, massa magra, acqua intra ed extracellulare, massa muscolare, metabolismo basale ).Lo strumento usato per questa analisi risponde ai requisiti di conformità previsti dalla normativa vigente.

ATTIVITA' SVOLTE 

 STESURA DI PIANI ALIMENTARI PERSONALIZZATI    

Nelle seguenti condizioni  :

- bambini dagli 8 anni , adolescenza , età adulta,  menopausa , terza età 

- gravidanza e allattamento

- attività sportiva o di fitness

- sovrappeso, obesità , magrezza eccessiva

- ipertensione,diabete non insulino-dipendente,alterazione del metabolismo lipidico  (colesterolo e trigliceridi)

- disturbi digestivi e/o della funzionalità intestinale già diagnosticati da uno specialista  gastro-enterologo (reflusso gastro-esofageo,  stipsi/diarrea,  meteorismo , sindrome dell'intestino irritabile,...)

Il tutto ovviamente completato da una attenta anamnesi generale (familiarità per malattie, patologie pregresse e attuali, terapia in corso, valutazione di analisi cliniche ed esami strumentali) e anamnesi alimentare per poter escludere cibi sgraditi dalla dieta o cibi che non vengono tollerati e per poter prendere atto delle esigenze familiari, lavorative e sociali della persona (es: chi assume dei pasti fuori casa ).In questo modo il piano alimentare sarà adattato alla persona e pertanto molto gradito e semplice da seguire.

      E SU RICHIESTA :

    - Ricerca di eventuali intolleranze alimentari con test rapido sugli alimenti più  comuni della  dieta mediterranea  e precrizione di dieta specifica (vedi box a lato )

    - Dieta dimagrante o di mantenimento basata sul DNA (dieta del DNA)

VISITA OMEOPATICA

- visita medica generale e omeopatica e prescrizione di cure complementari quali omeopatia, fitoterapia, oligoelementi, nutraceutici,  in varie malattie come allergie, cefalea, infezioni respiratorie o urinarie recidivanti, disturbi gastrointestinali, disturbi del ciclo mestruale , stati ansiosi , disturbi dell'età pediatrica , dolori articolari o altre patologie per le quali sussiste indicazione alla cura omeopatica in associazione o in alternativa alla medicina convenzionale .

Oltre a ciò ovviamente sarà effettuata un'accurata visita medica .

Dr.ssa Vianello Caterina   Studio privato : Venezia San Polo 760 A (zona                                                                                                                  Rialto)

Per ultimo ma per questo non meno importante terrò in considerazioni lo stile di vita (sedentario o più o meno attivo) , la frequenza e tipologia dell'attività fisica.

                                                               Mestre, Via Circonvallazione 21

Contatti : 3382419035    caterina.vianello@libero.it  

Prenotazioni visite  : vedi pagina dedicata 

Oltre al piano alimentare personalizzato verrà consigliato (se vi è possibiltà di effettuarlo) un piano di attività fisica compatibile con le capacità fisiche e con la disponibilità di tempo individuale.

 P.IVA 02743340271

L'informativa sanitaria contenuta nel sito è conforme , sia per quanto riguarda i contenuti che gli strumenti e i mezzi utilizzati , alle norme del Codice di Deontologia Medica (Artt. 55-56-57) e a quanto previsto dalla linea-guida sulla pubblicità dell'informazione sanitaria approvate dall'OMCeO di Venezia con deliberazione 20/07 del 29 Maggio 2007 .

Comunicazione all'Ordine Provinciale dei Medici- Chirurghi di Venezia in data 09.11.2012

vcm_s_kf_m160_150x150

ESERCIZIO FISICO E SALUTE GLOBALE 

Le persone che svolgono attività fisica hanno una ridotta incidenza di mortalità per tutte le cause , cardiopatia ischemica, ipertensione arteriosa, vasculopatia cerebrale, diabete mellito, sindrome metabolica, cancro del colon e della mammella, depressione. Hanno inoltre una migliore capacità cardiorespiratoria e muscolare, oltre ad una composizione corporea e ad un profilo biochimico più favorevole in termini di prevenzione cardiovascolare, del diabete e delle patologie ossee.

SCREENING DELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI ( solo su richiesta )

Raccomandazioni : l'attività fisica è da effettuare solo se non sussistono controindicazioni e previo parere del medico curante. La persona con sovrappeso ed obesità richiede un'attenta valutazione cardiaca, pneumologica ed ortopedica prima e durante l'esecuzione del programma di esercizio fisico .

Cos'è un'intolleranza ? è un'ipersensibilità ritardata del nostro organismo conseguente ad un accumulo di sostanze non tollerate. Le intolleranze vengono anche definite "allergie non allergie" in quanto possono portare a reazioni simili ma non sono IgE mediate (e quindi non sono diagnosticabili con i comuni test allergici ). Le reazioni di intolleranza alimentare sono "dose-dipendenti " cioè legate alla quantità di cibo ingerito e "ritardate nel tempo" fino a 72 ore dopo l'ingestione .

SPECIALE PROGRAMMA DI MANTENIMENTO 

La maggiore minaccia al successo di una dieta è recuperare il peso (ovvero il grasso) perduto con molto impegno e determinazione sia dell'interessato che del suo nutrizionista . Anche se ti condurrò lentamente a dimagrire seguendoti passo per passo senza stressare nè la mente nè il corpo e cercando soprattutto di aiutarti a migliorare la tua alimentazione e il tuo stile di vita in maniera consapevole , ciò potrebbe non essere sufficiente a mantenere il peso forma per sempre .

Le intolleranze alimentari possono essere sostenute da meccanismi immunologici con produzione di immunoglobuline IgG (in particolare IgG4 ). 

Questo perchè ti potresti sentire smarrito una volta lasciato solo , oppure le motivazioni che ti avevano spinto a dimagrire potrebbero trovare degli ostacoli nella vita di tutti i giorni, o le vecchie cattive abitudini potrebbero prendere il sopravvento sulle nuove appena acquisite .

NUTRISMART IgG4 è un NUOVO test rapido per lo screening diagnostico delle intolleranze alimentari . Basato sul metodo "ELISA" (metodica scientificamente riconosciuta) , permette di diagnosticare in ambulatorio le possibili reazioni verso 40 tra singoli alimenti e mix conosciuti come i principali  responsabili delle intolleranze nella nostra dieta mediterranea . Se pensi di avere un'intolleranza puoi chiedere di fare il test in studio   con un semplice prelievo di sangue capillare (una goccia dal polpastrello ) e ti manderò l'esito dopo pochi giorni assieme ai consigli dietologici o ad una dieta personalizzata a seconda delle tue richieste .

Per tal motivo consiglio una volta raggiunto un peso ragionevole un percorso della durata di un anno comprendente 3 o 4 visite  di controllo dove verrà rilevato il peso corporeo , le circonferenze addome e fianchi e la composizione corporea con bioimpedenziometria (BIA) così potremmo accorgerci subito se c'è tendenza a riacquistare il peso e rimediare .

Se interessati verrà stilato il piano dei controlli  dopo la visita di mantenimento . 

Chi vuole , inoltre, potrà nella fase di mantenimento sottoporsi al test del DNA (gene SLIM ) per capire quale catergoria di nutrienti sono  più associate alla propria tendenza ad ingrassare (grassi o carboidrati , e quali tipi di grassi ? ) .

Visto che le classiche diete spesso non funzionano , tantomeno quelle più drastiche o nutrizionalmente squilibrate , altrimenti avremmo sconfitto il sovrappeso e l'obesità , invece che assistere ad un suo progressivo aumento , ho cercato di applicare un programma di vero dimagrimento  con una fase prima  di dieta dimagrante personalizzata  con strategica e precisa composizione nutrizionale e poi di stretta sorveglianza una volta che si è arrivati alla dieta di mantenimento (che non è altro che seguire una sana alimentazione e corretta attività motoria !).

Gli alimenti testati sono quelli maggiormente ritenuti responsabili di disturbi da intolleranza e cioè : latte e derivati , frumento , lievito ,uova , mix noci , pomodoro, soia , oltre a questi anche mix crostacei , tonno , riso, arancia, mix carni , nel nuovo Nutrismart si sono aggiunti un maggior numero di cereali , frutta, verdura, cacao, caffè, latticini ovini ecc...

Mi pare che questo modo di procedere stia dando dei buoni risultati !

In presenza di risposta abnorme ad uno o più di questi alimenti (il che vuol dire avere nel sangue un'elevata concentrazione di IgG4 specifiche per l'alimento in questione) verrà prescritta una dieta con assunzione degli alimenti incriminati a rotazione (cioè all'inizio una o due volte a settimana , poi più frequentemente).

L'argomento "intolleranze alimentari" (o più esattamente allergie non IgE ) è ancora molto dibattuto nel mondo  scientifico e non riconosciuto da tutti ; sicuramente individuare un'intolleranza non può spiegare ogni tipo di disturbo e ridurre l'alimento intollerante non può essere la panacea di tutti i mali . Tuttavia attuali studi scientifici hanno avvalorato l'ipotesi che ci possa essere un nesso causale tra l'intolleranza al cibo IgG mediata e disturbi come la sindrome del colon irritabile, la cefalea, e malattie tipicamente considerate allergiche quali rinite, asma e dermatite. Inoltre nella mia esperienza clinica ho riscontrato un'effettiva utilità nell'uso del test per la riduzione soprattutto di disturbi cutanei e gastro-intestinali.

src="http://www.guidaestetica.it/stamp.xpng?com=132144&v=5" alt="Caterina Vianello Medico Nutrizionista Omeopata" border="0" /></a><br /><a href="http://www.guidaestetica.it/estetica-obesita-vsubservizi-2973.html" target="_blank"><img alt="Obesità" 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder